Radiatore svedese 600W basso consumo...
Radiatore svedese 600W basso consumo...
Radiatore svedese 600W basso consumo...
Radiatore svedese 600W basso consumo...
Radiatore svedese 600W basso consumo...
Radiatore svedese 600W basso consumo...

Radiatore svedese 600W basso consumo | h. 20cm | fino 10 m²

E8511666
Disponibile in magazzino
235,00 €
IVA 22% inclusa • Consegna in 2-3 giorni lavorativi

I radiatori elettrici TEGO sono il sistema di riscaldamento a basso consumo prodotto in Svezia.
Grazie alla resistenza ad ampia superfice di scambio termico ed al termostato elettronico, riscaldano gli ambienti tramite moto convettivo dell'aria.
Ideale per integrazione impianti esistenti, seconde case, appartamenti e uffici in affitto, luoghi privi di riscaldamento.
Il modello da 600W è idoneo a scaldare una stanza di massimo 10 m² con soffitto alto 2,70 m.

CARATTERISTICHE TECNICHE MODELLO
• Assorbimento resistenza: 600W
• Superficie riscaldabile: fino a 10 m² (con soffitto alto 2,70 m)
• Dimensioni radiatore: 75,0 x 20 cm
• Profondità (compresa staffa di fissaggio): 11 cm
• Consumo giornaliero (calcolato su 10 ore): 1,20 €
Voto 4.4/5 Basato su 51 recensioni dei clienti

Completa il prodotto con:

RADIATORE ELETTRICO SVEDESE TEGO 600W A BASSO CONSUMO - ideale per ambienti fino 10 mq

Grande risparmio energetico grazie alla distribuzione uniforme del calore.

Ideale per integrazione impianti esistenti, seconde case, appartamenti e uffici in affitto, luoghi privi di riscaldamento.

CARATTERISTICHE TECNICHE MODELLO

  • Assorbimento: 600 W
  • Superficie riscaldabile: fino a 10 m² (con soffitto alto 2,7 m)
  • Larghezza: 75,0 cm
  • Altezza: 20 cm
  • Profondità: 11 cm
  • Consumo giornaliero: € 1,20 (stimanto in 10 ore su 24)

PERCHé scegliere un radiatore svedese

Basso consumo

Il radiatore elettrico svedese è un termoconvettore elettrico a basso consumo.

No costi annuali

Non è richiesta competenza per l’installazione e non necessita di manutenzione.

3 anni di garanzia

I radiatori elettrici svedesi sono garantiti per 3 anni sui difetti di fabbricazione.

L'innovazione

Il radiatore svedese è un termoconvettore elettrico a basso consumo, costituito da un’innovativa resistenza rivestita di pasta termo-ceramica contenuta all’interno di un dissipatore in alluminio. Per effetto camino l’aria calda sale all’interno del radiatore stesso ed esce nell’ambiente esterno aspirando aria fredda dal basso.
A differenza di tutti i prodotti sul mercato, l’elemento riscaldante all’interno ha una superficie di scambio fino a tre volte maggiore e funziona a bassa temperatura (massimo 80°).

Questo comporta principalmente tre vantaggi:

  • Non brucia né l’ossigeno né la polvere (evitando danni alle vie respiratorie, bocca secca, odore di bruciato e pericolo di incendio)
  • L’aria tiepida che esce non si stratifica nella parte alta della stanza ma scalda uniformemente l’ambiente
  • Il consumo del radiatore resta contenuto grazie all’ottimizzazione dell’energia

Guarda la video guida

Clicca sul titolo per vedere il video su YouTube.

Anche dopo anni di funzionamento il rendimento rimane al 100%

alcuni approfondimenti in merito ai radiatori svedesi

I CONSIGLI DEI NOSTRI TECNICI

Come risparmiare energia

Come per tutti gli impianti di riscaldamento, per ottimizzarne i consumi ed avere una temperatura costante negli ambienti è consigliamo non spegnere il radiatore svedese.

Qualora l'ambiente non venga utilizzato per un periodo di oltre 2 giorni, consigliamo di abbassare la temperatura nel termostato a circa 12-15°C. In questo modo si potrà ridurre il consumo e la stanza non si raffredderà troppo.

In caso di assenza stagionale è possibile impostare il radiatore con funzione antigelo, mettendo al minimo la manopola del termostato.

Dimensionamento ideale dei radiatori

Per un corretto dimensionamento si consiglia di tenere in considerazione:

• la superficie della stanza (in metri quadri);
• l’altezza del soffitto;
• il livello di coibentazione;
• l’esposizione della stanza;
• la qualità degli infissi;
• il tempo nel quale il radiatore deve portare in temperatura l’ambiente.

Nella scelta del radiatore consigliamo di iniziare a tenere in considerazione la superficie e di valutare successivamente le altre variabili. Qualora una o più variabili fossero negative (esposizione a nord, basso livello di coibentazione o soffitti più alti di 2,70 m) consigliamo di prendere in considerazione un radiatore di maggiore potenza.

Consigli pratici di installazione

Scegliere il modello giusto di radiatore elettrico svedese è fondamentale per poter ottenere il massimo e contenere i consumi. Anche l'installazione è altrettanto importante.

I radiatori svedesi devono essere installati in orizzontale ad una distanza indicativa di 15/25 cm dal pavimento.

Se installati in verticale, oltre che a non essere efficienti, si danneggerebbero.
Se installati ad una altezza maggiore di 35 cm, perdono di efficienza in quanto non sono più in grado di riscaldare l'aria fredda che si deposita in basso.

Eventualmente, solo per i modelli di altezza 20 cm, è disponibile un basamento per rendere il radiatore trasportabile.

Consumi stimati. Come li abbiamo calcolati

In un test condotto in montagna nell’arco della stagione invernale 2012/2013 è stato verificato che per mantenere la temperatura costante all’interno di un ambiente (20°C in soggiorno e cucina, 18°C nelle camere e 22°C nel bagno) i radiatori elettrici svedesi, pur rimanendo accesi tutti il giorno (24 ore) assorbono energia mediamente per 10 ore al giorno.
Da qui siamo in grado di ipotizzare il costo medio giornaliero di ogni singolo radiatore.
Abbiamo tenuto conto del costo medio dell’energia elettrica di circa 0,20€/kWh (Kilo Watt ora)

La formula per il calcolo è:
[assorbimento radiatore in kW] X [ore di assorbimento] X [costo medio energia]

Ad esempio per un radiatore da 800W avremmo:
[0,8 kW] X [10 ore] X [€ 0,20 kWh] = 0,8 X 10 X 0,20 = € 1,60

IL TERMOSTATO

Il più grande vantaggio di utilizzare i Radiatori elettrici Svedesi della Tego rispetto a tutti gli altri sistemi di riscaldamento presenti in commercio è senza dubbio dato dall’innovativo ed esclusivo termostato elettronico.

Il termostato, montato su ogni radiatore, confronta continuamente la temperatura in entrata dal basso e quella impostata. In proporzione alla differenza delle due temperature interviene la resistenza.

Oltre al risparmio di consumo si ottiene la temperatura più bassa possibile sull'elemento riscaldante, evitando di bruciare l'ossigeno e la polvere.

I radiatori convenzionali, invece, riscaldano l’ambiente in cicli di 10 minuti e sono soggetti a sbalzi di temperatura che aumentano il consumo di energia.

Il termostato dei radiatori svedesi mantiene la temperatura costante. Così si risparmia energia e si riscalda uniformemente l’ambiente. In ogni angolo dell’ambiente la temperatura non deve variare di oltre 1°.

DETRAZIONE FISCALE - POSSIBILE GRAZIE AL BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

HAI EFFETTUATO OPPURE STAI EFFETTUANDO UNA RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA?

Approfitta del Decreto Bonus Mobili ed Elettrodomestici per ottenere la DETRAZIONE FISCALE al 50% sull'acquisto dei tuoi radiatori elettrici svedesi!

Il radiatore elettrico svedese può essere detratto grazie al decreto legge n. 63/2013 che ha introdotto una detrazione dall’IRPEF del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici, finalizzati all’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione. Tra gli articoli ammessi ci sono i nostri radiatori elettrici svedesi a basso consumo. Il principale presupposto per avere la detrazione è l’effettuazione di un intervento di recupero del patrimonio edilizio iniziato successivamente al 1° gennaio 2019, sia su singole unità immobiliari residenziali, sia su parti comuni di edifici residenziali, come ad esempio:

  • di  manutenzione  straordinaria,  di  restauro  e  risanamento  conservativo,  di ristrutturazione edilizia, effettuati sia sulle parti comuni di edificio residenziale sia sulle singole unità immobiliari residenziali;
  • di manutenzione ordinaria, effettuati sulle parti comuni di edificio residenziale,
  • di ripristino dell’immobile danneggiato a seguito di eventi calamitosi.

Quindi, se hai intrapreso o stai per iniziare un lavoro di ristrutturazione puoi acquistare i nostri radiatori elettrici svedesi con la detrazione fiscale del 50%.

Tecnologia
convezione naturale
Ideale per
interni
Modello
altezza 20 cm
Superficie riscaldabile
10m²
Condizione
Nuovo
12 Articoli

D: Da cosa si differenzia un radiatore elettrico svedese da un riscaldamento elettrico tradizionale?

R: La prima differenza è nella conformazione della resistenza. La resistenza contenuta in un materiale termo-ceramico e a sua volta, in un dissipatore di alluminio, consente di avere un basso assorbimento ma un'ampia superficie riscaldante. Inoltre, il termostato integrato, altamente tecnologico, consente di monitorare la temperatura nella stanza in ogni momento in modo da garantire una temperatura costante all'interno della stanza.

D: Sono rumorosi?

R: NO. I radiatori elettrici svedesi sono assolutamente silenziosi. Non hanno ventilazione forzata, componenti meccaniche o idrauliche che potrebbe causare rumore.

D: In quanto tempo il radiatore scalda la stanza?

R: Purtroppo non è possibile stabilirlo. Le variabili che concorrono all'efficienza del radiatore sono moltissime: superficie della stanza, altezza del soffitto, livello di coibentazione, numero e qualità degli infissi, esposizione della stanza, numero di pareti esterne, ecc. Ad ogni modo, abbiamo avuto modi di appurare che mediamente un radiatore correttamente dimensionato, può alzare la temperatura della stanza di circa 1,5°C/ora.

D: Ho i soffitti più alti di 2,70m. Che modello scegliere?

R: Qualora il soffitto sia più alto di 2,70m, consigliamo di tenere in considerazione il volume della stanza da riscaldare. Ad esempio, per una stanza da 8 m² con soffitto a 4,00 m, il volume totale è 32 m³. Il radiatore ideale non è più il modello da 600W (fino a 10 m²) ma il modello da 800W (fino a 15 m²), questo perché il modello da 800W è in grado di scaldare ambienti con volume fino a 40,5 m³ (15 m² x 2,7 m).

D: L'installazione deve essere eseguita da un addetto specializzato?

R: NO. Non è necessario. E' sufficiente avere un minimo di dimestichezza. Il radiatore si fissa a parete tramite due viti. Quindi è necessario saper eseguire due fori con un trapano e il fissaggio tramite tasselli.

D: Il materiale per il fissaggio è incluso?

R: Certamente. le staffe per il fissaggio a parete sono sempre incluse. Mancano le viti che possono variare a seconda del tipo di parete.

D: Posso tenere acceso il radiatore 24 ore su 24?

R: SI. I dispositivi sono stati progettati e realizzati in Svezia, laddove vengono comunemente utilizzati lasciandoli sempre accesi. Il termostato integrato agirà sulla resistenza per mantenere la temperatura nella stanza.

D: Posso avere una programmazione oraria delle fasi di accensione?

R: SI. Il radiatore elettrico svedese non dispone di un timer integrato, ma installando un semplice timer da presa può scegliere i momenti di accensione del prodotto, per poter ottenere il massimo risparmio energetico.

D: Si può installare in verticale?

R: Assolutamente NO. Oltre che a danneggiarsi, il radiatore perderebbe la sua efficienza.

D: Si può installare vicino al soffitto?

R: NO. I radiatori elettrici svedesi trovano la massima efficienza quando sono installati vicino al pavimento (massimo 20/25 cm), laddove l'aria fredda tende a depositarsi.

D: Posso portare in detrazione fiscale l'acquisto dei radiatori elettrici svedesi?

R: SI. I radiatori elettrici svedesi possono essere portati in detrazione fiscale IRPEF del 50% grazie al Bonus mobili ed elettrodomestici per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici. E' vincolante che il beneficiario abbia eseguito un'opera di ristrutturazione edilizia e che sia una persona fisica. Infatti le aziende non possono beneficiare di tale detrazione fiscale. Scarica la guida ufficiale.

D: I radiatori possono essere acquistati con iva al 10%?

R: NO. Non essendo un prodotto che richiede un opera di posa da parte di una ditta specializzata, non è possibile acquistarli con Iva al 10%. L'IVA rimane al 22%.

 

IoRisparmioEnergia accetta ordini solo con consegna nel territorio italiano (isole comprese) e la Repubblica di San Marino.
Le spese di consegna variano in funzione del peso o del volume della merce e vengono calcolate automaticamente nel vostro carrello.
IoRisparmioEnergia si impegna a far si che la merce sia consegnata entro 2 giorni lavorativi dall'ordine per tutti i prodotti che risultano disponibili a magazzino Per tutti gli altri articoli, la consegna è stimata entro 10 giorni lavorativi.

Isole e CAP disagiati

Le spedizioni vengono calcolate in funzione della località di destinazione.
Per le isole e i CAP disagiati sono previsti piccoli supplementi in relazione al tariffario del nostro corriere prescelto.

Consegna della merce

La merce viene consegnata al piano "strada" (o piano terra).
Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare che:
Il numero dei colli consegnati corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto;
L'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque rovinato, anche per quello che concerne i materiali di chiusura (nastro adesivo o punti metallici). In caso contrario deve essere indicata nel documento di trasporto del corriere la clausola "ACCETTO CON RISERVA" specificando al corriere la descrizione dell'anomalia riscontrata (es: imballaggio bagnato, foro nel cartone, ammaccatura sul cartone ecc.), in caso contrario IoRisparmioEnergia NON potrà accettare NE' reclami NE' sostituzione NE' rimborso della merce.

Per tutte le altre informazioni vi rimandiamo alla pagina dedicata.

Come posso pagare?

IoRisparmioEnergia.com offre a tutti i suoi clienti diverse modalità di pagamento, tutte garantite e sicure al 100%: Carta di credito, PayPal, Bonifico Bancario e Contrassegno (pagamento alla consegna in contanti).
Per maggiori informazioni puoi consultare la pagina Pagamenti.

Detrazione Fiscale

Alcuni articoli a catalogo possono godere della detrazione fiscale, variabile a seconda della tipologia di articolo:
• Radiatori Elettrici Svedesi, Condizionatori, Elettrodomestici: 50% grazie al Bonus Mobili ed elettrodomestici
• Impianti fotovoltaici completi: 50% per Bonus Ristrutturazione Edilizia
• Sistemi Solari Termici: 65% per Bonus Efficientamento energetico
In ogni caso, per poter ottenere la detrazione fiscale è necessario effettuare il pagamento tramite Bonifico Anticipato destinato alle detrazioni fiscali (apposita spunta).

Hai bisogno di rendere un prodotto?

Il diritto di recesso ti garantisce la possibilità di restituire tutto quello che vuoi che non ti piace, senza fornire alcuna motivazione.
Per farlo sarà sufficiente comunicarcelo, entro 14 giorni da ricevimento della merce. Gli articoli resi dovranno essere in condizioni pari al nuovo, non utilizzati e completi di ogni accessorio, compreso l'imballo.
Le spese di trasporto sono a carico del cliente.
Per maggiori informazioni puoi consultare la pagina Resi.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiungi al comparatore.
Vai al comparatore